Moncalvo

  • Comunità

    Comunità estinta.

    Le prime attestazioni della presenza di ebrei nell’area risalgono al XVI secolo.
    A cavallo tra il XVIII e il XIX secolo dipese dall’Università israelitica generale del Monferrato, con sede a Casale. Riacquistata nel 1878 l’autonomia, l’Università israelitica di Moncalvo viene successivamente assorbita da quella di Casale fra il 1931 e il 1932, a seguito dell’attuazione della legge Falco.

  • Archivio della comunità

    L’archivio della comunità di Moncalvo è entrato a far parte del complesso di fondi della Comunità di Casale Monferrato. 
    Università israelitica particolare di Moncalvo

    È costituito da 43 unità archivistiche dal 1810 al 1932.
    L’archivio è stato riordinato ed inventariato nel 2011 insieme alle carte appartenenti alle opere pie di Moncalvo: Compagnia di misericordia e beneficenza israelitica di Moncalvo (1810 – 1914) e Società di mutuo soccorso fra gli israeliti di Moncalvo (sec. XIX fine)
    Opere pie di Moncalvo

    La documentazione successiva al 1932 è conservata in una serie del fondo Comunità ebraica di Casale Monferrato (1933-2009) denominata appunto “Amministrazione della sezione di Moncalvo”1945 - 2006.
    Amministrazione della sezione di Moncalvo

  • Soggetto conservatore dell’archivio

    Comunità ebraica di Casale Monferrato
    Vicolo Salomone Olper 44
    15033 Casale Monferrato (Alessandria)

    Comunità ebraica di Casale Monferrato (SIUSA)

  • Emergenze storico-artistiche

    • Ghetto: istituito nel 1732, nei pressi del castello e compreso tra le strette via General Montanari e via IV Marzo. Nel quartiere ebraico è ancora possibile osservare l’architettura originale dei palazzi.
    • Sinagoga: fu restaurata e abbellita nel 1860 quando fu creato l’ingresso su piazza Castello 29. Dismessa negli anni Cinquanta del XX secolo, i suoi arredi furono portati in Israele.
    • Cimitero: il suggestivo antico cimitero ebraico, tuttora in uso, è situato lungo la strada panoramica, in direzione di Alessandria. Ospita tombe risalenti al XVIII secolo.
      Cimiteroimitero

Consulta le Immagini dagli Archivi

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritte nella nostra Cookies Policy.