Scioglimento Università israelitiche

Gli insediamenti più consistenti di ebrei vengono definiti nei documenti pubblici di antico regime, “Università degli Hebrei”. Con la Legge Rattazzi del 4 luglio 1857 (n.2325), istituita nel Regno Sardo e poi estesa a tutta Italia, accompagnata da un regolamento "per l'amministrazione e contabilità delle università israelitiche" (n. 2326), si stabilisce che le università erano costituite obbligatoriamente da tutti gli ebrei residenti nella circoscrizione territoriale da almeno un anno, con potere d'imposizione fiscale, amministrate da consigli eletti dai contribuenti e sottoposte alla vigilanza e alla tutela dello Stato.
Tra la fine dell''800 e l'inizio del '900 le antiche università vennero progressivamente trasformandosi, manifestando generalmente la tendenza ad assumere carattere di associazioni private.
Il r.d. 30 ottobre 1930, n.1731, la cosiddetta Legge Falco, "sulle comunità israelitiche e sulla Unione delle comunità medesime" ed il successivo regolamento di applicazione del 19 dicembre 1931, n. 1561 sottoponeva all'autorità dello Stato tutte le forme di attività, specie quelle a base collettiva. La normativa dava a tutte le comunità e università israelitiche il carattere di enti di diritto pubblico. Cambiò anche la denominazione: da Università a Comunità israelitica.
In Piemonte, a seguito di questa legge, diverse comunità dovettero cessare e vennero assorbite dalla Comunità israelitica di Torino; furono quelle di: Carmagnola, Chieri, Cherasco, Cuneo, Ivrea, Mondovì, Saluzzo.
Altri scioglimenti e accorpamenti di università avvennero sia prima che dopo la legge Falco.
Dal punto di vista documentario il passaggio da una comunità ad un’altra è molto importante, oltre che per fissare un momento fondamentale della storia istituzionale dei due enti, anche perché tale passaggio è normalmente corredato di documenti in cui sono elencati i beni patrimoniali (oggetti e arredi) che vengono trasferiti alla comunità subentrante.
Recentemente, con la legge dell’8 marzo del 1989, n.101 le comunità israelitiche assunsero l’attuale denominazione di Comunità ebraiche.

A-119

Consegna del tempio di Moncalvo a Casale

A-134

Scioglimento Università

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritte nella nostra Cookies Policy.